Concerto Casa Menotti a Spoleto

Nella splendida cornice di Casa Menotti a Spoleto ha avuto luogo un concerto di altissimo profilo. Il trio Siciliano, formato da (Fabio Piazza al pianoforte, Silviu Dima al violino e Giorgio Gasbarro al violoncello) ha presentato un repertorio particolarmente interessante: di Debussy il “trio en sol” , di Bignone sono stati eseguiti due brani:” il vento e la rosa” e “la solitudine del migrante” . Nella seconda parte del concerto il pubblico ha avuto il piacere di ascoltare il trio n°2 di Shostakovich e “il segno“ di Antonio D’Antò. La rassegna di Casa Menotti è ideata e curata dal M° Maria Cristina Aloi, direttrice artistica della manifestazione.

La stampa:

“E’ decisamente da elogiare l’operazione che sta conducendo questo trio, ovvero portare nelle sale da concerto le opere degli autori contemporanei più interessanti”.

 “E ci piace proprio sottolineare l’altissimo profilo delle composizioni contemporanee presentate. Antonio D’Anto ha saputo rendere mirabilmente tensioni ed emozioni fortissime in una composizione che non cede nulla allo scontato e al banale per dar vita invece ad un alternarsi veemente di passioni e tensioni straordinarie. Molto interessanti anche le opere di Maurizio Bignone. Palermitano, è autore di una musica elegante, ricca , con richiami al alla musica etnica, al jazz ed anche al rock. C’è molto Mediterraneo nella musica di Bignone ; un Mediterraneo ricco, variegato e denso di colori straordinari”.

Luogo: Spoleto
Data: Dom 2, Novembre, 2014 | 21:00

Video:

Galleria: